Dicembre 8, 2022

Tappi per chiusura tubi: caratteristiche e utilizzi

Tubi

I tubi sono un elemento onnipresente in molti progetti commerciali, residenziali e professionali. Quando è necessario chiuderli, per isolare la parte interna e lasciarli a tenuta stagna, i tappi per chiusura tubi sono un’aggiunta indispensabile.

Utilizzati soprattutto in campo idraulico, ma anche nel settore dei trasporti, dell’agricoltura e dell’energia, contribuiscono a migliorare la durata e la tenuta dei tubi. Tuttavia, ci sono alcune considerazioni da avanzare per la scelta del giusto tappo, ma prima capiamo la loro utilità.

Tappi per chiusura tubi: campi di applicazione

Per ogni campo d’applicazione esistono quindi forme diverse di tappi e cappucci. Qui di seguito puoi consultare le varie tipologie di tappi in plastica per tubi OTM che a seconda della destinazione d’uso, hanno anche caratteristiche e specifiche diverse.

La loro utilità si rivela soprattutto quando dobbiamo fare un lavoro di isolamento di una specifica parte dell’impianto idraulico, magari interrompendo il flusso d’acqua in una determinata zona per svolgere dei lavori. Il loro scopo primario è quello, quindi, di limitare l’afflusso d’acqua nei tubi chiusi con il tappo.

Tuttavia, possono anche avere una funzione decorativa se si utilizzano dei tubi per abbellimento, come ad esempio per realizzare una recinzione: in questo modo impediscono l’accumulo di polvere.

Le caratteristiche dei tappi per chiusura tubi

Pur essendo disponibili sul mercato in un’ampia gamma di materiali, la plastica è il materiale di realizzazione prediletto, per via degli innumerevoli vantaggi offerti. La plastica è infatti estremamente versatile, perché può essere facilmente modellata secondo vari design e adattata a varie dimensioni, ma è anche un materiale molto economico.

Non dobbiamo poi sottovalutare le caratteristiche tecniche della plastica, un materiale resistente alla corrosione, agli agenti chimici e atmosferici, nonché alle basse temperature. Come già accennato, i tappi per chiusura si presentano con diverse forme e dimensioni e sono facilissimi da installare.

Come scegliere i tappi per chiusura tubi?

Oltre a considerare le loro caratteristiche specifiche, i tappi per chiusura tubi devono tener conto di alcune specifiche essenziali affinché possano svolgere la loro funzione in modo corretto. Non servono competenze tecniche particolari, ma solo la conoscenza delle proprie necessità.

Quando si sceglie il modello di tappo per chiusura bisogna tener conto delle dimensioni del tubo, indicate in frazioni di pollice; oltre alla pressione massima misurata in bar e al tipo e alla lunghezza della filettatura. Quest’ultimo è un parametro importante quando si sceglie il giusto tappo: più corto è il tubo meglio potrebbe reggere la pressione mentre, se fosse eccessivamente lungo, comporterebbe l’applicazione di una guarnizione.

Inoltre, affinché siano facili da applicare e da togliere, i tappi per chiusura tubi devono essere dotati di una testa con tre lamelle, per poter essere fissati con una leggera spinta sui vari diametri.

Fondamentali per garantire la sicurezza e la protezione di un impianto, sono un’aggiunta irrinunciabile per applicazioni di tipo domestico e industriale.