Luglio 8, 2020

Concorsi regione Umbria

Concorsi Umbria

In questo articolo andremo ad esaminare gli ultimi concorsi pubblici che sono attivi ad oggi in tutta la regione Umbria e che sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale e su tutti i bollettini regionali. Cercheremo di raccogliere tutti quegli annunci per i concorsi non scaduti e che sono dedicati a tutti coloro che cercano lavoro nel settore pubblico. Per ogni concorso verranno indicati tutti i requisiti di accesso, le prove di esame, come potersi candidare e la loro personale scadenza. Saranno presenti le assunzioni presso gli enti pubblici e comuni che sono situati nelle province di Perugia e Terni. Andiamo quindi di seguito a vederli e valutarli.

Comune di Spoleto: Concorso per Architetti o Ingegneri

Il Comune di Spoleto indice questo concorso con nuovi posti di lavoro che andranno nel settore pubblico in Umbria. Il comune di Spoleto che è situato nella provincia di Perugia, ha indetto un concorso per la formazione di una graduatoria che consentirà le assunzioni sia di Ingegneri che di Architetti. Le risorse prescelte saranno assunte con forma a tempo determinato, in categoria D, posizione economica che si situa nella fascia D1 e con fondi straordinari per il terremoto. La data fino alla quale sarà possibile candidarsi a questo concorso è fino al 18 giugno 2020 compreso. I requisiti generali per poter partecipare a questo concorso del Comune di Spoleto e dei quali i candidati devono essere in possesso sono i seguenti:

  • Cittadinanza Italiana o cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione Europea o di altre categorie che sono state previste consultando il bando;
  • Godere di tutti i diritti civili e politici in tutti quegli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • Un adeguata conoscenza della lingua italiana per i cittadini stranieri
  • Idoneità fisica e possesso di tutti i requisiti psico funzionali per poter assolvere pienamente all’assolvimento completo delle mansioni proprie dell’incarico che è stato messo a selezione
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza di tipo detentivo o alla libertà vigilata o ad alcun divieto di soggiorno in comuni o province
  • Assenza di interdizione perpetua o anche temporanea dai pubblici uffici precedentemente sviluppata
  • Assenza di cause di licenziamento, destituzione o dispense dall’impiego presso una qualunque pubblica amministrazione.

È, inoltre, richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici riassunti qui:

  • Possesso di Laurea in Architettura o Ingegneria che è stata conseguita in uno dei seguenti ordinamenti: Vecchio Ordinamento ( DL ), Laurea Specialistica (LS), Laurea Magistrale (LM)
  • Iscrizione nell’albo professionale degli Architetti nella sezione A o nell’albo degli Ingegneri nella sezione A
  • Patente di guida nella categoria B o superiore

Le procedure di selezione verranno espletate mediante la valutazione dei titoli di studio, di servizio e del curriculum e dopo il superamento di un colloquio adeguato. La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Spoleto verrà redatta secondo il modello scaricabile dal sito e dovrà essere presentata entro il 18 giugno 2020 attraverso posta elettronica certificata (PEC) al recapito: comune.spoleto@postacert.umbria.it. A questa domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione: copia fronte retro del documento di identità o di riconoscimento in corso di validità, e la ricevuta attestante l’avvenuto pagamento della tassa di selezione di 10 euro. Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune www.comune.spoleto.pg.it nella sezione ‘Amministrazione trasparente

IRPI Perugia: Borse di studio per Laureati

IRPI Perugia borse di studio offre nuove opportunità di formazione in Umbria. L’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) di Perugia ha pubblicato i bandi per 3 borse di studio che sono rivolte a Laureati inerenti l’area scientifica di Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’ambiente. Le borse di studio, con un importo di euro 1084,56 lordi mensili, avranno una durata annuale e che sarà rinnovabile fino ad un massimo di tre anni. Sarà possibile candidarsi fino al 18 giugno 2020. La selezione avrà bisogno dei seguenti profili

  • Una borsa di studio con tematica “Analisi della pericolosità idraulica, stime della vulnerabilità delle strutture idrauliche di difesa dalle alluvioni, arginature, previsione e propagazione delle onde di piena, stima della portata fluviale”
  • Una borsa di studio con tematica “Analisi ed utilizzo di dati satellitari di pioggia e contenuto d’acqua per applicazioni idrologiche finalizzate alla mitigazione dei rischi naturali”;
  • Una borsa di studio con tematica “Uso e validazione di dati satellitari e a terra per il miglioramento della stima della portata fluviale e più in generale della modellazione idrologica e idraulica”.

Si segnala che le risorse saranno assegnate presso l’Istituto di Ricerca per la protezione Idrogeologica del CNR con sede a Perugia. Possono partecipare all’assegnazione di queste borse di studio i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • Laurea vecchio ordinamento, specialistica o Magistrale
  • Non aver compiuto il trentacinquesimo anno di età
  • Conoscenza della lingua inglese (opzionale)
  • Non fare parte dei professori universitari di I e II fascia e di categorie equiparate né i ricercatori universitari e del CNR o altri pubblici dipendenti.

Le borse non sono cumulabili con altri, né con assegni o sovvenzioni di natura analoga. La selezione avverrà tramite la valutazione dei titoli ed eventualmente verranno integrate da un colloquio. Le domande di ammissione alle borse di studio IRPI Perugia, redatte secondo i modelli sotto allegati, dovranno essere presentate entro il 18 Giugno 2020 esclusivamente per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) all’indirizzo: protocollo.irpi@pec.cnr.it Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • lettera di dichiarazione di accettazione del candidato da parte del Direttore dell’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica (IRPI) rilasciata su carta intestata dello stesso, (come da fac simile allegato alla domanda);
  • programma particolareggiato di studio e di ricerca che il candidato intende svolgere durante il periodo di fruizione della borsa, sottoscritto dallo stesso.

Concorso pubblico Comune di Parrano (Terni)

Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore amministrativo e di un posto di collaboratore amministrativo contabile, categoria B1, a tempo indeterminato e parziale diciotto ore settimanali, per l’area amministrativa e l’area contabile.

Sono indetti i seguenti concorsi pubblici:

    1) concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore amministrativo di   categoria B1,  a  tempo parziale – diciotto ore settimanali – ed indeterminato  da  destinare all’area amministrativa;

   2) concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore amministrativo contabile di categoria B1, a tempo parziale – diciotto ore settimanali –  ed indeterminato da destinare all’area contabile. I bandi integrali corredati dal modello di   domanda   sono pubblicati   sul   sito   internet   del   Comune   di   Parrano – www.comune.parrano.tr.it – nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso – e all’albo pretorio. La scadenza delle domande è fissata nel trentesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana –  4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Per eventuali informazioni e chiarimenti rivolgersi all’ufficio personale, tel. 0763/838751 – e-mail: ragioneria@comune.parrano.tr.it

Concorso per 1 demoetnoantropologo (umbria) UNIVERSITA’ DI PERUGIA

Valutazione comparativa per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato della durata di tre anni, eventualmente prorogabile per ulteriori due, settore concorsuale 11/A5 – Scienze demoetnoantropologiche, per il Dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione.

Si comunica che l’Università degli studi di Perugia, con D.R. n. 623 del 24 aprile 2020, ha bandito una procedura di valutazione comparativa per la sottoscrizione del seguente contratto di diritto privato per l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato, quale ricercatore universitario a tempo determinato, a tempo definito, per un periodo di tre anni, eventualmente prorogabile per ulteriori due, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a) della legge 30 dicembre 2010, n. 240: per le esigenze del Dipartimento di filosofia, scienze sociali, umane e della formazione: un posto per il settore concorsuale 11/A5 – Scienze demoetnoantropologiche – settore scientifico-disciplinare M-DEA/01 – discipline demoetnoantropologiche. La domanda di partecipazione, ai sensi dell’art. 3 del bando, dovrà essere presentata esclusivamente con procedura telematica, entro il termine perentorio delle ore 23,59 (ora italiana) del trentesimo giorno decorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». Il testo integrale del bando, con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione alla sopraindicata procedura di valutazione comparativa, e’ pubblicato all’albo on-line dell’Università degli studi di Perugia e sul sito web dell’Ateneo (http://www.unipg.it) selezionando in sequenza le voci: Concorsi_- personale docente – procedure di valutazione comparativa Ricercatori a tempo determinato. Inoltre, sarà data pubblicità nei siti istituzionali del MIUR e dell’Unione europea. Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’ufficio concorsi – p.zza dell’Università n. 1 – Perugia (tel. 0755852219 – 0755852368 – e-mail: ufficio.concorsi@unipg.it)

Concorso per 1 collaboratore tecnico professionale (umbria) AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE UMBRIA 2 DI TERNI

CONCORSO (Scad. 14-06-2020)

Concorso pubblico riservato, per titoli ed esami, per la stabilizzazione di un posto di collaboratore tecnico professionale, categoria D, a tempo indeterminato, addetto al dipartimento farmaceutico.

La A.U.S.L. Umbria 2 con delibera del commissario straordinario n. 747 del 28 dicembre 2019 ha indetto il concorso riservato, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di collaboratore tecnico professionale – categoria D – addetto al Dipartimento farmaceutico in applicazione del comma 2 dell’art. 20 del decreto legislativo n. 75 del 25 maggio 2017. Il termine di presentazione delle domande di partecipazione al predetto concorso, corredate dei documenti prescritti da far pervenire al dirigente della direzione amministrazione del personale dell’Azienda U.S.L. Umbria 2 – piazza Dante Perilli n. 1 – Palazzina Micheli – 06049 Spoleto (PG), scade alle ore 14,00 del trentesimo giorno successivo a quello di pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Il testo integrale del concorso con l’indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 21 del 21 aprile 2020. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ufficio concorsi della A.U.S.L. Umbria 2 (tel. 0743.210344 – 0743.210450).

Concorso per 2 dirigenti medici (umbria) AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE UMBRIA 1

Con delibera del Commissario Straordinario n. 450 del 10 aprile 2020, è stata disposta l’emanazione del bando di concorso per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di due posti  di dirigente medico, area medica e delle specialità mediche, disciplina di «Cardiologia». Possono partecipare al concorso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti specifici:

a) laurea in medicina e chirurgia;

b) specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in

una disciplina equipollente o affine, ovvero, regolare iscrizione a partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica nella specifica disciplina a concorso, ai sensi di quanto   disposto dall’art. 1, comma 547, della legge 30 dicembre 2018, n.  145, legge di bilancio 2019 e successive modificazioni ed integrazioni;

c) iscrizione all’albo dell’ordine dei medici-chirurghi.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice, datata e firmata a pena di esclusione, deve essere indirizzata al Commissario straordinario dell’Azienda USL  Umbria  n.1, via Guerra. 21 – 06127 Perugia.

Il termine della presentazione della domanda di partecipazione scade il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami”. Il testo integrale del bando, unitamente al fac-simile della domanda, è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 20 del 28 aprile 2020 ed è disponibile presso l’ufficio concorsi ed assunzioni, via Guerra 21, Perugia e nel sito web istituzionale all’indirizzo www.uslumbrial.gov.it, nel link «Concorsi e mobilità».

Per eventuali informazioni rivolgersi all’ufficio concorsi ed assunzioni, tel.  075/5412078 oppure 075/5412023, durante le ore d’ufficio.