Agosto 12, 2020

I Tipi di assicurazioni

Tipi di assicurazioni

Le polizze assicurative sono raggruppate in categorie o rami assicurativi che contemplano rischi similari. Ogni ramo prevede tecniche differenti di gestione della forma assicurativa, condizioni generali e particolari, principi differenti. Due sono i rami principali di distinzione: il “Ramo danni” e il “Ramo vita”.

Le polizze che tutelano contro i danni sono un ramo molto importante del settore assicurativo.

Abbiamo polizze che assicurano contro i danni materiali e le polizze che assicurano contro i danni personali.

– I danni materiali sono quelli che colpiscono le cose, gli oggetti e le proprietà degli assicurati. Le causa possono essere un incendio, un furto, o altri eventi che possano causare distruzione o irreparabile danneggiamento.

Nei danni causati da incendio sono anche compresi fulmini, esplosioni e scoppi non causati da ordigni esplosivi, la caduta di aeroplani o di loro parti, e gli incidenti stradali non causati dal contraente (in quel caso interviene la polizza RC Auto).

Il furto implica il risarcimento per i danni materiali causati a patto che siano state violate le difese poste a tutela dell’oggetto, ad esempio, quando c’è evidenza di rottura, scasso, uso di grimaldelli e affini o anche di chiavi false.

Quindi, affinché il furto sia risarcito, deve esserci una tutela all’oggetto e un atto destinato a violarla: se si perdono le chiavi e queste vengono usate per il furto, la copertura assicurativa non è valida. Un’altra forma di tutela patrimoniale è quella che tutela i crediti, che protegge l’imprenditore nel caso di mancato incasso di denaro da parte dei suoi clienti.

– Le assicurazioni “Danni contro le persone”. In questa categoria rientrano le polizze che offrono una garanzia nei casi di infortunio o malattia, eventi che potrebbero impedire all’assicurato di lavorare, ad esempio, e che comunque in generale causano disagi economici e difficoltà che potrebbero ripercuotersi sull’intero nucleo familiare.

– Le assicurazioni sul “patrimonio o di spese”  tutelano l’assicurato contro il rischio di una variazione negativa del patrimonio complessivo dovuta a richieste di risarcimento per danni provocati involontariamente a terzi (è il caso della Responsabilità civile) o, anche, a una spesa non prevista come nel caso di necessarie cure mediche.

Le polizze “ramo vita” prevedono l’obbligo per l’assicuratore di versare a uno o più beneficiari, indicati nel contratto di assicurazione, un capitale o una rendita qualora si verifichi un evento attinente la vita dell’assicurato o del contraente (le due figure possono coincidere) come morte o invalidità.

Tipologie di polizze vita

Le polizze vita si dividono in tre tipi:

– Le polizze “caso vita”. La compagnia si impegna al riconoscimento di un capitale o di una rendita nel caso in cui l’assicurato sia in vita alla scadenza del contratto.

– Le polizze “caso morte”. La compagnia si impegna al pagamento di un indennizzo nei confronti del beneficiario del contratto di assicurazione qualora si verifichi il decesso dell’assicurato. Questo tipo di polizza può essere: temporanea, se contempla il pagamento nel caso il decesso avvenga nel corso della durata del contratto; a vita intera, se il pagamento è previsto in qualunque momento della vita si verifichi il decesso e, quindi, il contratto copre l’intera vita dell’assicurato.

– Le polizze “miste”. La compagnia è tenuta a corrispondere il capitale se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto di assicurazione, ma prevede anche il versamento di un capitale al beneficiario nel caso si verifichi il decesso dell’assicurato durante il periodo contrattuale.

Per qualsiasi tipo di polizza, potete contattare Oltre Assicurazioni, l’agenzia di assicurazioni di Velletri, dove potete trovare tutte le polizze, dall’RC auto alla casa, dalle professionali alle polizze vita.

Contraddistinguono le offerte di Oltre, prezzi bassi e garanzie complete con compagnie tra cui Sara Assicurazioni, Arag, HDI, Italiana Assicurazioni, Cf Assicurazioni.

Tra i  servizi puoi richiedere anche prestiti personali Agos, cessioni del quinto dello stipendio e della pensione.