Ottobre 22, 2020

Come creare una newsletter efficace: 5 consigli utili

Come creare una newsletter efficace

Le maggiori opportunità di business dei nostri tempi trovano spazio all’interno del mondo digitale. Ecco perché sapere come creare una newsletter è il modo migliore per dare vita ad una community e raccogliere successo online.

La newsletter è un sistema di comunicazione che ha lo scopo di instaurare un rapporto di fiducia con chi ci segue. Che il nostro sia un progetto di vendita o di auto-promozione, la newsletter può essere uno strumento in grado di portarci verso il raggiungimento di uno o più obiettivi.

Ovviamente, crearne una, può non bastare a raggiungere il successo. E’ importante, invece, curarne ogni aspetto e rendere la mail come un perfetto ponte comunicativo tra noi e il lettore che speriamo di raggiungere.  

Scopriamo come fare.

Come creare una newsletter efficace

  • Conquistare l’utente

Una newsletter, per chi ancora non lo sapesse, è una mail scritta per raggiungere un numero ampio di persone. Tale mail non viene inviata a chiunque ma solo agli utenti che sottoscrivono un servizio o ne richiedono la ricezione compilando un format online. Ciò che ne consegue è che, prima ancora di pensare a cosa scrivere o proporre, bisogna dedicarsi alla creazione di un brand, di un progetto. La newsletter, difatti, non è mai lo scopo, ma lo strumento che supporta un progetto già esistente.

  • Scegli un argomento

Il progetto in questione – che può essere un blog, una pagina Instagram o uno shop online – deve essere quindi sorretto della newsletter e non viceversa. Affinché questo avvenga, è importante che la mail si proponga come il prolungamento di un servizio già offerto altrove: nel caso di un e-commerce, la newsletter può costituire l’invio di un catalogo. Invece, se la mail serve per consolidare il rapporto con gli utenti, è importante scegliere un tema, un argomento da approfondire.

  • La comunicazione

Che si tratti di una newsletter a scopo commerciale oppure di una newsletter informativa, vige una sola regola: quella della chiarezza. È molto importante che il tono sia leggero, empatico e la scrittura essenziale e chiara.

  • Fissa un obiettivo

Una buona newsletter deve avere un obiettivo perseguibile. Quasi sempre questo trova sede in una conversione. È per questo necessario che la mail riporti dei contatti e proponga un’aziona: un segui sui social, il download di un ebook o cose simili.

  • Cura l’aspetto

La lettura di una newsletter è un’esperienza a tutto tondo: per questo consigliamo di curare la grafica e corredare il testo alle immagini.