Agosto 2, 2021

Matrimonio in USA: tra sogno e realtà

Vivere in occidente significa venire a contatto, volenti o meno, con il mondo americano e tutto quello che vi concerne: luoghi fantastici da visitare, città ricche di attrazioni e tradizioni. Basta vedere una qualsiasi commedia romantica per finire con il sognare ad occhi aperti, oltre che vedere un evento come il matrimonio protagonista della narrazione, con tutti gli eventi annessi.
Il grande giorno può essere un espediente per far incontrare due sconosciuti come avviene in Quattro matrimoni ed un funerale, oppure un momento in cui possono avvenire dei grandi ripensamenti che cedono il posto alla paura come in Se scappi ti sposo o ancora espedienti femminili che portano ad incomprensioni e determinano dialoghi pungenti come ne Il matrimonio del mio migliore amico, capolavoro del 1997. Insomma, i film da citare potrebbero essere infiniti, ma cosa succede nella realtà quando ci si sposa in America? È possibile farlo?

Sposare un americano: ecco come fare

Dai film alla realtà a volte il passo è breve e magari vi sarete ritrovati a fare un viaggio in America o avrete tentato di trasferirvi stabilmente lì magari trovando un’occupazione o, perché no, l’amore.

Tuttavia non siamo davvero in un film e trasferirsi stabilmente negli USA non è facile come si crede, anzi, gli Stati Uniti adottano una politica abbastanza severa ed è per questo che è importante rivolgersi ad un personale competente come quello dello Studio Legale Castaldi.

Nel caso in cui dovreste sposarvi negli USA e con un americano avreste bisogno di un avvocato per matrimonio in USA che vi permetta di ottenere una green card familiare, adatta proprio per circostanze quali un matrimonio.

Quali sono i requisiti per sposarsi negli USA?

Come abbiamo già accennato, la politica statunitense presta molta attenzione a coloro i quali decidono di trasferirvisi in pianta stabile e regolamentano soprattutto i matrimoni evitando che si possano ottenere facilmente Green Card o Visti solo sposando un cittadino americano.
Qualora siate a conoscenza dei requisiti di base necessari per sposarsi negli USA, ricordate che ogni Stato ha dei requisiti diversi e quindi può risultare utile informarsi correttamente prima di procedere.

Inoltre sappiate che i cittadini stranieri devono soddisfare dei requisiti di tipo economico per poter, dopo il matrimonio, ottenere una residenza permanente negli USA.

Infine, qualora voleste richiedere il visto K1 per la vostra fidanzata o fidanzato straniero, sappiate che questo è possibile solo dimostrando che il matrimonio è già organizzato, che entrambi i soggetti vogliono sposarsi e che il matrimonio non avviene solo con lo scopo di immigrare negli Stati Uniti.