Luglio 7, 2022

Aggettivi possessivi in spagnolo: quali sono? Come si usano?

spagnolo

Lo spagnolo è la terza lingua più parlata al mondo, classificandosi solo dopo l’inglese e il cinese. Questo terzo posto deriva dal fatto che la lingua spagnola non è parlata solo in Spagna, ma in tantissimi altri luoghi:  ad esempio nel Sud America o nel territorio della Penisola Iberica.  Inoltre, varia dipendentemente dall’accento usato. Se si vuole affrontare un viaggio che ha per destinazione la Spagna o un paese in cui si parla lo spagnolo, è necessario conoscere le basi della grammatica e del lessico così da sapersi destreggiare durante le visite turistiche. Una parte importante della grammatica sono gli aggettivi possessivi. Ma quali sono? Come vengono formati e usati in spagnolo?

Aggettivi possessivi in spagnolo: quali sono e quando si usano

La grammatica spagnolo è abbastanza semplice e simile alla grammatica italiana. Esistono due gruppi di aggettivi possessivi, che si dividono in quelli che si posizionano prima del sostantivo e quelli che si mettono subito dopo.  Sono aggettivi possessivi differenti e ogni gruppo ha le sue regole.

  • Gli aggettivi possessivi che si inseriscono prima del sostantivo sono: Mi, Tu, Su, Nuestro/Nuestra, Vuestro/Vuestra, Su (al singolare). Mis, Tus, Sus, Nuestros/Nuestras, Vuestros/Vuestras e Sus (al plurale). Alcuni esempi in cui vengono utilizzati questi aggettivi possono essere: Laura y Soleil son amigos; Esta es mi bolsa; Ellos son nuestros amigos del corazon; Estos son mis zapatos;

Una cosa importante da ricordare è che gli aggettivi possessivi che si posizionano prima del sostantivo non sono mai preceduti da altri articoli. Se invece gli aggettivi possessivi sono preceduti da un numero qualsiasi vengono sostituiti con le forme “mio/tuyo”.

  • Gli aggettivi che seguono il sostantivo invece sono: Mia/Mio, Tuyo/Tuya, Suyo/Suya, Nuestro/Nuestra, Vuestro/Vuestra, Suyo/Suya (al singolare).  Mios/Mias, Tuyos/Tuyas, Suyos/Suyas, Nuestros/Nuestras, Vuestros/Vuestras, Suyos/Suyos (al plurale). 

Questi aggettivi possessivi posizionati dopo il sostantivo sono sempre accordati  a questo sia per il genere che per il numero. Inoltre il sostantivo in questo caso viene preceduto dall’articolo.

Quando si utilizzano gli aggettivi possessivi?

Gli aggettivi possessivi del secondo gruppo vengono utilizzati in alcuni casi ben precisi:

  • Si utilizzano per sottolineare ed enfatizzare il senso di appartenenza a qualcosa o qualcuno.
  •   Vengono utilizzati nelle frasi esclamative
  • Sono utilizzati sempre quando sono preceduti in una frase da “nada” e “algo” (tradotti rispettivamente sono “niente” e “qualcosa”).

La differenza tra il primo gruppo di aggettivi e il secondo sta nel fatto che il secondo gruppo di aggettivi può essere utilizzato anche con la presenza di aggettivi dimostrativi, articoli determinativi e indeterminativi.