Ottobre 4, 2022

Assicurazioni ciclomotori: come trovare la polizza migliore online

I ciclomotori sono veicoli molto apprezzati per la mobilità urbana, con i quali spostarsi in città in modo agile e veloce. A differenza dei motocicli questi mezzi offrono alcune agevolazioni, infatti possono essere guidati con la patente B, mentre gli scooter 50cc a partire da 14 anni d’età tramite la patente AM.

Ovviamente è necessario stipulare una polizza RC Moto obbligatoria per circolare su strada, una copertura per la responsabilità civile con la quale tutelarsi in caso di danni a persone o cose. In genere non si tratta di assicurazioni particolarmente costose, soprattutto se comparate con le polizze RC Auto, ad ogni modo è una spesa da considerare quando si acquista un ciclomotore.

Come risparmiare sulla polizza assicurativa per ciclomotori

Per risparmiare sulla polizza moto esistono alcuni accorgimenti utili, come spiegato in questo approfondimento sulle assicurazioni per scooter 50 e 125 cc proposto dal sito d’informazione assicurativa preventiviassicurazioneonline.com. In particolare, è importante preferire le polizze online, in quanto oltre ad essere più comode da acquistare e gestire consentono spesso di usufruire di tariffe migliori.

Allo stesso modo è opportuno richiedere sempre dei preventivi online, per confrontare le varie offerte delle compagnie assicurative e trovare la copertura più adatta al prezzo più basso. Secondo quanto segnala la guida del portale PreventiviAssicurazioneOnline.com, per ottenere un preventivo bastano i dati del ciclomotore o la targa e i propri dati anagrafici, con la possibilità di ricevere una proposta dettagliata in pochi istanti utilizzando i servizi di comparazione online.

Un aspetto da non sottovalutare è il massimale della copertura, infatti potrebbe essere opportuno aumentare la soglia minima di legge per una maggiore sicurezza alla guida del ciclomotore. Naturalmente l’incremento del massimale incide anche sul premio assicurativo, tuttavia è una tutela in più da valutare con molta attenzione, soprattutto da parte di chi ha poca esperienza alla guida con le due ruote, oppure per le persone che hanno appena preso la patente di guida.

Bisogna anche analizzare bene le garanzie accessorie, infatti se la RC Moto è una copertura obbligatoria per legge le polizze complementari sono invece della assicurazioni addizionali facoltative. Per guidare uno scooter o un ciclomotore potrebbero essere utili delle coperture in più, ad esempio inserendo nel contratto la polizza per gli infortuni del conducente, l’assicurazione furto e incendio se si lascia il veicolo anche in strada, oppure la protezione Kasko per una tutela completa in caso di incidente con colpa dell’assicurato.

I vantaggi della Legge Bersani per l’assicurazione ciclomotori e scooter

Uno strumento davvero importante per risparmiare sulla polizza ciclomotori e scooter è la Legge Bersani, attraverso la quale sono disponibili diverse agevolazioni in ambito assicurativo a partire dal 2007. Nel dettaglio, il Decreto Bersani permette di ereditare la classe di merito migliore all’interno del proprio nucleo familiare, con la possibilità di condividere la classe assicurativa di un altro veicolo purché il proprietario faccia parte dello stesso gruppo familiare, ovvero abbia la residenza nello stesso indirizzo e sia incluso nel medesimo Stato di Famiglia.

Questa misura è particolarmente vantaggiosa per i neopatentati, poiché altrimenti è necessario partire dalla quattordicesima classe di merito, una categoria alta che comporta un premio assicurativo piuttosto elevato. Con l’aggiornamento introdotto dalla RC Familiare, è diventato possibile ereditare la classe di merito anche tra veicoli diversi, ad esempio utilizzando quella più bassa di un’automobile assicurata da un membro del proprio nucleo familiare per assicurare uno scooter o un ciclomotore.

La RC Familiare inoltre estende questo beneficio anche ai rinnovi delle polizze, non solo alle assicurazioni da stipulare per un nuovo veicolo appena acquistato. Qualora non fosse possibile applicare questa agevolazione è comunque possibile risparmiare in altri modi, ad esempio verificando se alcune compagnie offrono delle promozioni speciali, come uno sconto sull’assicurazione dello scooter se si assicura insieme a un automobile, oppure un’offerta dedicata per i nuovi clienti che assicurano un ciclomotore.