Ottobre 25, 2020

Viaggio luna di miele: le migliori destinazioni

Viaggio luna di miele

Quando la data del grande giorno si avvicina – e tutti i preparativi sono stati ultimati – non vi resta che pensare all’ultimo step. Quali sono le mete migliori per il viaggio luna di miele?

Quello che segue il matrimonio non è un viaggio come un altro ma il modo migliore per coronare il sogno legato alla realizzazione della vita coniugale.

La luna di miele sancisce l’inizio del percorso di coppia e lo fa introducendo i coniugi in una vera e propria favola: quella offerta da una meravigliosa meta di viaggio.

Quali sono le destinazioni migliori da considerare per la prima vacanza da marito e moglie?

Scopriamolo insieme.

Viaggio luna di miele: scegli la meta a seconda del periodo

Autunno

A chi si sposa in autunno suggeriamo un tour della Scandinavia. Norvegia, Finlandia e Svezia sono tappe da non perdere. Se il budget è più ristretto, tuttavia, possiamo sempre puntare sull’intramontabile bellezza delle isole greche o anche sull’arcipelago Canario: isole come quella di Tenerife promettono un clima favorevole per tutto l’anno, ma forse la stagione migliore per visitarla è proprio l’autunno, quando i turisti sono già in ripartenza.

Inverno

Chi sceglie di dire sì in inverno ha solo l’imbarazzo della scelta per quel che riguarda le mete di viaggio. In genere, chi convola a nozze in questo periodo prende in considerazione mete come la Tanzania, il Kenya o anche il Messico, con la sua bellissima Penisola dello Yucatan, quasi sempre proposta con una sosta a New York.

Primavera

È il Giappone la meta maggiormente consigliata a chi sceglie di dire sì in primavera: il motivo di tale proposta è da ricondurre alla splendida fioritura dei ciliegi, che avviene proprio in questo preciso periodo dell’anno. Tante le tappe da poter prendere in considerazione a proposito: Tokyo, Kyoto e il suo quartiere delle Geisha, Osaka e l’isola di Okinawa sono tutte destinazioni imperdibili.

Anche la Tunisia è perfetta per chi parte in primavera, così come l’India e il Nepal.

Estate

I mesi estivi – specie quelli di giugno e luglio – sono il periodo perfetto per chi vuole visitare la Polinesia Francese. Se il budget, tuttavia, non lo permette un’altra soluzione potrebbe essere rappresentata dai magnifici scenari della Provenza e dalle splendide spiagge della Costa Azzurra. Sempre in estate è possibile prendere in considerazione un viaggio ai Caraibi o alle Bahamas.