Ottobre 22, 2020

Cibo biologico: come rivoluzionare le proprie abitudini alimentari

cibo biologico

È ormai giusto definire l’alimentazione come il tema caldo dei nostri giorni. Per una serie di ragionevoli motivazioni, ad esempio, il cibo biologico si è scoperto oggetto di una crescente attenzione.

È sempre più elevato, infatti, il numero di persone che scelgono di passare a un’alimentazione biologica. Le ragioni possono essere tante e spaziare dal salutismo all’animalismo. Eppure, volendo farne una fantasiosa osservazione antropologica, si potrebbe anche dire che il mondo auspica un ritorno alle origini e alle abitudini rudimentali di un tempo.

Qualunque siano le motivazioni alla base di questa riforma degli acquisti alimentari, non possiamo che attribuire loro merito di aver riportato il focus su una significativa necessità: quella legata all’importanza del mangiar bene.

Detto questo, però, è anche importante fare chiarezza sull’argomento. Molte persone, infatti, ignorano la giusta definizione di cibo biologico e spesso anche i vantaggi che questo può portare nelle nostre vite. Facciamo insieme il punto della situazione.

Cibo biologico: che cos’è?

Il cibo biologico racchiude tutti gli alimenti ricavati da allevamenti o tecniche d’agricoltura sostenibile. Che cosa vuol dire questo? In parole povere, che un prodotto è biologico solo se la sua realizzazione non ha alterato le condizioni del suolo, della biosfera e dell’ambiente in generale. Volendo entrare nel dettaglio, tuttavia, bisogna anche dire che il cibo biologico deve corrispondere anche a dei requisiti fondamentali. Tra questi, ad esempio, vi è la totale assenza di sostanze chimiche.

Agricoltura biologica

Per capire meglio i concetti di cui sopra, approfondiamo anche il concetto di agricoltura biologica. A cosa si fa riferimento? Quella biologica è un’agricoltura che non può forzare i ritmi della natura né le sue condizioni. Pertanto, un prodotto bio dovrà essere ricavato secondo il normale ciclo stagionale dettato dal tempo.

L’utilità del cibo biologico

L’utilità del cibo biologico è tutta da ricercare nel salutismo e nell’ambientalismo. Chiunque tenga alla propria salute o quella del nostro pianeta dovrebbe imparare a sostenere un’alimentazione di tipo biologico. A beneficiarne è infatti per primo il benessere psicofisico dell’individuo, che troverà finalmente il modo di smaltire le sostanze chimiche contenute nei cibi industriali, e poi la natura stessa.

Per aderire ad un regime alimentare biologico non servono particolari rinunce o privazioni. Quel che serve è qualche piccolo accorgimento nella scelta degli acquisti quotidiana. Ogni prodotto bio possiede un’etichetta che ne indica la provenienza, riconoscere la qualità è pertanto molto semplice.