Ottobre 4, 2022

Stile grunge: ecco che tipo di look è ed alcuni esempi di outfit!

stile

Lo stile grunge nasce tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, ed è un tipo di look apparentemente trasandato e privo di stile, ma, in realtà, nasconde dietro di sé una storia che ancora oggi, a distanza di anni, viene tramandata. Questo stile, parte da un genere musicale, molto amato in quegli anni, parliamo di gruppi che hanno fatto la storia come i Pearl Jam e i Nirvana. Dietro la loro musica si celano messaggi importanti rivolti alla società, con l’obiettivo di rappresentare un’immagine alternativa, ribelle e controcorrente, completamente diversa dagli stereotipi a cui si era stati abituati fino a quel momento. Un mood che è partito dalla musica, per arrivare poi all’abbigliamento. Tra i capi di abbigliamento che più rispecchiano lo stile grunge, troviamo: camicia larga a quadri, anfibi, pantaloni strappati, giacche di jeans, trench di pelle e t-shirt e felpe oversize. Per completare questo look, si aggiungevano anche piercing e capelli colorati. Vediamo nel dettaglio alcuni tipi di look in stile grunge.

Stile grunge: ecco il tipo di look

Come anticipato, lo stile grunge segue delle sue regole, anche se, apparentemente sembrerebbe non averle. Vengono totalmente abbandonati capi di abbigliamento eleganti, come vestiti formali, scarpe con il tacco e tutto ciò che è ricoperto di glitter. Al loro posto, subentrano camicia larga a quadri, anfibi, pantaloni strappati, giacche di jeans, trench di pelle e t-shirt oversize. Apparentemente capi di abbigliamento con accostamenti improbabile, ma non è così. Vediamo insieme alcuni esempi di outfit!

Stile grunge: ecco alcuni esempi di outfit!

Se prendiamo singolarmente i capi di abbigliamento protagonisti dello stile grunge, si possono creare numerosi outfit. Ad esempio:

Camicia larga a quadri

La camicia a quadri è proprio l’emblema del grunge. È lei la protagonista dell’outfit, tanto che qualsiasi accostamento pensato tenderà solo a risaltarla. Ad esempio, aggiungendo una t- shirt bianca, o con qualche stampa, un paio di jeans strappati e anfibi, e il look è fatto!

Pantaloni strappati

Avere un paio di pantaloni strappati, larghi o aderenti, va al di là di qualsiasi moda. La differenza la farà il resto dell’abbinamento. L’ideale sarebbe indossare una camicia a quadri  di jeans e sotto delle converse o scarpe sportive.

T- shirt bianca oversize

È sicuramente il capo di abbigliamento più versatile. Il bianco si abbina con tutto, per questo non sarà difficile scegliere un bel bomber per coprirsi, oppure una bella camicia, e indossare una gonna aderente di pelle, per indossare un’alternativa ai soliti jeans.

Felpa oversize

Oltre alla t-shirt, anche la scelta di indossare una felpa oversize si rivela corretta. L’importante è che non rispecchi i tradizionali canoni di tagli e misure, tipicamente aderenti. Così come per le t-shirt, anche la felpa si dimostra facilmente abbinabile, sia con pantaloni strappati che con un paio di shorts. Le combinazioni sono veramente tante.

Anfibi

Anfibi e stivali militari completano l’outfit. Del resto, per rimanere coerenti con lo stile grunge, ecco che al di là dell’abbigliamento indossato, la scelta delle scarpe resta comunque quella.

Giubbotto di pelle

Sicuramente si rivela la scelta vincente se all’outfit è necessario aggiungere un giacchetto. In alternativa, anche indossando un bomber o un lungo trench di pelle nero, non si rischia di sbagliare.