Febbraio 23, 2024

Come avere tantissimi seguaci su Instagram, da 0 a 10.000 in meno di un mese!

Come potere crescere su Instagram è una delle domande più diffuse in giro per il web, oltre che una domanda che in molti ci siamo fatti. Se possiedi un account in cui ti diletti a fare foto, a raccontare dei tuoi viaggi o un’attività legata al tuo lavoro difficilmente riuscirai ad ottenere buona visibilità su tutti i canali se non segui degli accorgimenti necessari.

E’ possibile riuscire in poco tempo a passare da 0 a 10.000 followers affidandosi ai consigli degli esperti e a siti specializzati nell’acquisto di followers reali e attivi. Crescere sui social, Instagram compreso, può essere importante soprattutto per chi lavora online ed è un ottimo strumento per trovare contatti, sponsorizzazioni e lavori. Scopriamo insieme come fare.

Comprare followers: può aiutare a fare crescere un profilo Instagram?

Comprare followers Instagram è una pratica molto utilizzata negli ultimi anni, soprattutto da aspiranti influencer ed aziende, che cercano di aumentare il traffico in entrata di seguaci all’interno del proprio account. Un aumento di followers su instagram internazionali può essere una buona soluzione per fare crescere in modo esponenziale il proprio profilo, passando da 0 a 10.000 followers nel giro di un mese.

Acquistare followers tramite servizi seri e professionali, come quelli offerti dall’azienda Maketing SEO, ti consentirà di ottenere un incremento della visibilità delle foto e dei video che posti quotidianamente sul tuo account, aumentando il traffico in entrata di persone realmente interessate ai tuoi contenuti. Più seguaci equivale a dire più persone che vedranno ciò che pubblichi.

Questo metodo sembra essere il più veloce per dare una spinta iniziale a un account appena creato oppure a quei profili che stentano a decollare. Si tratta, infatti, di un possibile buon metodo per dare autorevolezza a un aspirante influencer o a un profilo aziendale. Tanti influencer e brand famosi, in tutto il mondo, sembra che siano ricorsi all’acquisto di seguaci Instagram almeno una volta.

Non c’è nulla di male nel farlo, in quanto è lecito desiderare di crescere rapidamente sui social. Questa pratica può essere consigliabile per tutte quelle aziende che vogliono incrementare la propria “Brand Reputation” su IG mediante le pagine vetrina che non possiedono grandi pretese per quanto concerne le interazioni su ogni post.

Possibili vantaggi e svantaggi dell’acquisto followers

Acquistare followers Instagram porta non solo possibili vantaggi ma anche alcuni svantaggi. I seguaci acquistati con servizi che sfruttano il sistema dei bot non sono targhettizzati, quindi, in generale non saranno interessati ai tuoi contenuti e non andranno a interagire con essi, perché si tratta il più delle volte di account falsi e non attivi.

Solitamente, rivolgendoti a questi siti, comprando followers avrai uno scarso aumento del tuo “engagement” in termini di like, commenti e condivisioni dei post. Un altro possibile svantaggio può essere dato dalla progressiva diminuzione nel tempo dei followers acquistati, quando ci si affida ad agenzie che vendono seguaci non reali e non attivi che verranno automaticamente cancellati dall’algoritmo di Instagram.

Inoltre, essendo una pratica riconosciuta dall’algoritmo di IG come truffa può portare al blocco istantaneo della pagina e in alcuni casi, alla definitiva rimozione da parte del social. Quindi, perché sacrificare il proprio account in questo modo? Meglio affidarsi ad aziende serie che possono realmente aiutare ad aumentare profitti e visibilità dando all’utente i massimi vantaggi.

Cosa è cambiato per crescere su Instagram?

Crescere su Instagram sta sempre diventando più difficile negli anni, specie quando si inizia da zero creando un account per la propria attività lavorativa o semplicemente per condividere la propria passione per le foto con gli altri utenti. Si dovranno dedicare tempo e fatica, ma anche impiegare investimenti per ottenere dei buoni risultati.

Una volta bastava solamente installare un bot e fare follow/unfollow per vedere aumentare i numeri dei seguaci, ma oggi non è più così. Instagram funziona al meglio e chi dedica tempo al proprio account, vuole investire facendo un lavoro di qualità. Ciò che oggi influenza le strategie adottate per aumentare i propri followers sembra essere:

  • la concorrenza: ormai Instagram sta diventando come Facebook qualche anno fa, pieno di pubblicità e con una pessima reach organica. La cosa positiva è che se adotti una strategia intelligente di crescita potrai vendere, posizionarti e farti conoscere in tempi record;
  • la minore tolleranza verso metodi scorretti: IG non tollera più bot e acquisti followers che sfruttano sistemi automatizzati. Si possono sempre acquistare i followers, senza il rischio di vedere il proprio lavoro vanificato, solo rivolgendosi a siti di aziende che possano garantire l’acquisto di seguaci reali;
  • le collaborazioni: non ha senso iscriversi a gruppi giganteschi per crescere con Telegram, con profili di ogni genere e di tutte le lingue. Oggi quello che può dare buoni risultati è l’affiatamento. Scegli o crea il tuo “pod” in modo che sia basato sullo scambio, sulla crescita reciproca, su commenti che attirino attenzione e su interazioni frequenti;
  • la qualità: visto l’affollamento presente su Instagram, è evidente che per risaltare tra i tanti iscritti non si possa transigere sulla qualità delle foto. Una foto mediocre non può essere pubblicata. Un post realizzato senza impegno non è più sufficiente. Foto che non trasmettono emozioni sono al quanto inutili. Ciò che interessa sempre è puntare sulla qualità.