Ottobre 25, 2020

Come funziona Airbnb?

Come funziona Airbnb

Avete mai sentito parlare di Airbnb? Si tratta di una piattaforma online che consente di prenotare ma anche di offrire alloggi in ogni parte del mondo.

Gli alloggi proposti su Airbnb sono solitamente più economici rispetto agli hotel.

Accedendo ad Airbnb gli utenti troveranno la struttura che sia di loro interesse grazie ai numerosi strumenti disponibili.

Per accedere ad Airbnb bisogna creare gratuitamente un account. Per avere informazioni inerenti all’appartamento scelto si può contattare direttamente l’host, che solitamente riesce a fornire informazioni in tempi stretti.

Il pagamento online viene effettuato in sicurezza, e viene “congelato” da Airbnb fino a 24 ore dopo il check-in. In tal modo si riesce a tutelare sia l’ospite che l’host.

Sono numerose le sistemazioni che sono presenti su Airbnb: si trovano stanze economiche ad uso condiviso, stanze private, appartamenti, ville di lusso.

Ma come funziona Airbnb ? Ve lo spieghiamo di seguito. 

Come iscriversi ad Airbnb

Tutti coloro che vogliono iscriversi ad Airbnb devono collegarsi alla pagina iniziale e cliccare sulla voce Registrati, posizionata in alto a destra. Potrete scegliere se collegare l’account a Facebook, a Google, oppure potrete direttamente registrare un nuovo indirizzo e-mail e compilare il modulo presentato e cliccare su Registrati.

I dati richiesti sono: nome – cognome – email – password – data di nascita. 

Una volta effettuata l’iscrizione si deve confermare l’identità; per farlo bisogna accedere alla propria posta elettronica (indicata al momento della registrazione), cliccare sull’e-mail appena ricevuta da Airbnb e cliccare sul link di verifica.

Una volta entrato su Aribnb dovrete inserire il metodo di pagamento e scegliere l’alloggio del vostro primo viaggio.

Se volete aggiungere un altro metodo di pagamento dovete cliccare sulla foto, situata in alto a destra, cliccare su Impostazioni, su Account e poi Metodi di pagamento. In questo modo potrete aggiungere un nuovo metodo di pagamento.

Quando effettuate una prenotazione potrete scegliere se effettuare il pagamento con la carta di credito che è collegata al profilo, con un conto PayPal oppure con un altro metodo di pagamento che è supportato da Airbnb. In alcuni paesi si può anche pagare con Google Wallet e Apple Pay.

Prima di effettuare l’iscrizione cercate di farvi inviare un link per accedere alla pagina da un vostro amico in tal modo ricevete un bonus da utilizzare per il primo viaggio. 

Ora che siete dentro scegliete il vostro alloggio.

Come prenotare su Airbnb

Per scegliere l’alloggio bisogna scegliere la località di destinazione, la data di arrivo, la data di partenza, il numero di persone che giungeranno nella struttura.

Verranno mostrate le offerte disponibili per la tua ricerca. Ogni annuncio avrà informazioni dettagliate, sarà indicato il prezzo finale, il costo delle pulizie e saranno mostrate anche le foto della casa o dell’appartamento.

Vi sono tre tipologie di host disponibili su Airbnb. Vediamo quali sono:

  • case intere – ovvero case che vengono date interamente a disposizione dell’ospite.
  • stanze private – sono stanze che si trovano all’interno di appartamenti. Sono più economiche rispetto alle case private.
  • stanze condivise – sono stanze che vengono condivise con altre persone che non si conoscono. Sono molto più economiche rispetto alle stanze private.

Se non trovate subito le soluzioni per il vostro interesse, utilizzate i filtri di ricerca. Potrete anche impostare il prezzo giornaliero e scegliere appartamenti che ospitano gli amici a quattro zampe.

Come pubblicare annunci su Airbnb

Volete pubblicare la vostra struttura su Airbnb? Nessun problema, è possibile farlo in modo davvero molto semplice. Dopo aver effettuato l’accesso dovrete cliccare su “Diventa un host”. Bisogna poi inserire tutte le informazioni richieste come ad esempio il tipo di alloggio (e quindi se si tratta di una casa, di un b&b , etc), la tipologia di stanza (casa intera, stanza privata oppure condivisa) e il numero di persone che può ospitare e la città. Poi bisogna cliccare su “Pubblica il tuo annuncio”.