Ottobre 25, 2020

Come scegliere la copertura annullo viaggio

copertura annullo viaggio

Viaggiare è un’esperienza incredibile e meravigliosa, soprattutto quando si tratta di viaggiare per piacere e non per lavoro. Sono milioni le persone che ogni anno viaggiano e si spostano in ogni parte del mondo. I viaggiatori pianificano i loro viaggi nelle loro nazioni ma anche all’estero, si spostano in paesi esotici o in paesi lontani.

Se voi siete meno esperti e non volete farvi cogliere alla sprovvista leggere i nostri consigli: forse alcuni vi sembreranno banali ma sono utilissimi quando vi troverete di fronte imprevisti. Vediamo insieme quali sono i 5 consigli utili per viaggiare.

5 consigli di viaggio

Ecco una lista completa dei consigli di viaggio:

1.Cambiare il denaro – se dovete andare in paese che utilizza la vostra valuta non avrete problemi, ma se, invece, viaggiare in un paese dove la valuta è diversa dalla vostra dovete prestare attenzione al cambio. Quello che si consiglia di fare è cambiarli appena giunti all’aeroporto, dove solitamente le commissioni sono più basse, rispetto al resto del territorio.

2.Portare medicinali con se – molte tipologie di antibiotico, come quelli per l’influenza e quelli per le infiammazioni, sono disponibili in tutti in mondo quindi alcuni viaggiatori decidono di non li portarli con sè. Si consiglia però di metterli in valigia perché determinati medicinali o antidolorifici non sempre sono disponibili in tutti i Paesi.

3.Imparare le frasi e le parole principali della lingua locale – non si richiede di essere madrelingua ma è consigliabile che almeno conosciate il vocabolario di base della lingua locale. Si consiglia soprattutto di conoscere le frasi di emergenza che saranno utili per salvare la vostra vita e quella delle persone che viaggiano con voi.

4.Documentate su usare locali – se viaggiate in un’altra nazione è consigliabile conoscere il modo di salutare e le usanze di un’altra popolazione.

5.Fare un’assicurazione di viaggio – fare un’assicurazione di viaggio è sicuramente importante perché riesce a coprire le spese in caso di malattia, di infortunio, di furti, di voli cancellati, di bagagli smarriti e tanto altro. Inoltre, un’assicurazione, vi tutelerà anche nel caso in cui, a causa di un imprevisto, si decide di non viaggiare più. Importante, però, è dimostrare con certificazione quanto affermato.

Quali sono i vantaggi di una copertura annullo? Approfondiamo insieme l’argomento.

Vantaggi di una copertura annullo viaggio

Considerando che il costo di un’assicurazione di viaggio è spesso elevato, alcune persone preferiscono non farla. In tanti preferiscono risparmiare senza preoccuparsi di ciò che realmente un’assicurazione copre. Gli imprevisti sono dietro l’angolo ed in queste occasioni una copertura annullo viaggio può essere d’aiuto.

Due sono gli aspetti imprescindibili di un’assicurazione di viaggio, parliamo del rimborso delle spese mediche e della responsabilità civile. Nel primo caso si intende la copertura di tutte le spese ospedaliere, spese di visite mediche o farmaceutiche. Nel secondo caso, invece, si intendono i danni che sono stati causati da terzi.

Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione?

L’assicurazione di viaggio è consigliabile quando si viaggia per lavoro, sia se si tratta di lavori non manuali che per volontariato. È utile anche quando si tratta di sostenere spese di ricerca e salvataggio. Il costo è elevato, ma sicuramente molto utile, in quanto copre le spese che vengono sostenute quando si decide di fare un viaggio avventura in alcune località remote o lontane dai percorsi principali.

Vi sarà capitato di aver smarrito un bagaglio, oppure temete di perderlo? L’assicurazione di viaggio vi rimborserà. Attenzione! Non sempre i dispositivi elettronici vengono coperti.

Solitamente non viene incluso in un’assicurazione di viaggio?

Non vengono inclusi gli sport estremi come il parapendio e il bungee jumping, gli sport invernali come ad esempio lo scii, gli incidenti fatti sotto effetto di droghe oppure in stato di ebbrezza oppure ancora in caso di malattie preesistenti.