Ottobre 28, 2020

Blogger: chi sono e cosa fanno?

Blogger

Il web oggigiorno ci appare come saturo e affollato di blogger. Ma di cosa si occupa questa categoria e perché se ne sente tanto parlare?

Quando una persona dice ad alta voce di lavorare con il blogging non sono poche le reazioni scettiche e perplesse raccolte tra chi riceve in risposta questa affermazione. Forse perché, sebbene le piattaforme digitali siano al momento tutt’altro che dimensioni intangibili, affermare di pagarsi da vivere scrivendo su un blog suscita sempre una certa incredulità.

Eppure sono tantissime le persone che oggi guadagno e lavorano come blogger. Che cosa ci sfugge allora?

Scopriamo di più sull’argomento.

Chi è un blogger?

Un blogger è semplicemente una persona che possiede un blog, su cui regolarmente scrive articoli, riflessioni e pensieri. Questa definizione però, per quanto fedele resti al vero, risulta in realtà un po’attempata. Difatti oggi chiunque, anche chi non ha interesse alcuno per la scrittura, può aprire un blog, poiché bastano pochi clic per acquistare un dominio e dare vita ad un sito internet.

Per dirsi davvero un blogger professionista, dunque, bisogna aver raccolto un certo seguito e guadagnare – anche se poco – attraverso la scrittura di un blog post.

Di che cosa si occupa un blogger?

Con la diffusione dei social media l’accezione di blogger, però, è cambiata ancora una volta e spesso si fonde con quella di “Influencer”. Se prima il terreno su cui approdava il blogging era unicamente quello della scrittura, oggi un blogger si occupa dell’editing di foto, della creazione di contenuti per i social e dell’elaborazione di strategie SEO.

Come diventare un blogger

Prima di aprire un blog bisogna fare distinzione tra i blog personali e i blog informativi. I primi sono dei veri e propri diari personali, dove i blogger condividono alcuni momenti della propria vita quotidiana. I blog informativi, invece, si focalizzano su argomenti specifici, che sono di interesse del blogger stesso.

Per diventare un blogger bisogna quindi scegliere la tipologia di blog che si intende creare. Dopo aver compreso l’argomento bisogna individuare il target e creare il proprio blog. Nel blog devono essere pubblicate guide, articoli di approfondimento, ma anche tutorial oppure informazioni di settore. I blogger, infine, condividono i contenuti pubblicati sul blog sui propri profili social. Condividendo e promuovendo questi contenuti sui Social Network, si riuscirà a migliorare la visibilità del blog.