Ottobre 22, 2020

Tiferno comics Umbria 2020: info e biglietti

Tiferno comics Umbria 2020

Parte, all’insegna del motto “Tiferno Comics 2020 è una mostra che va oltre” è stata presentata alla stampa la diciottesima edizione di Tiferno Comics che va in programma a Città di Castello dal 12 settembre al 25 ottobre e questo nella splendida cornice di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio. Nonostante la situazione di grande difficoltà dalla quale non si è ancora pienamente usciti gli “amici del fumetto” di Città di Castello festeggiano orgogliosamente la maggiore età dell’evento con una mostra dedicata ad un uomo di punta della Marvel Italia e cioè il supereroe: Simone Bianchi.

Dice di lui Vincenzo Mollica: “Simone Bianchi ha la pittura nel sangue. Vive di pittura, si nutre di pittura. Ha uno sguardo limpido che trasforma in pittura tutto quello che vede e immagina. La sua mente è fonte di classicità, ogni suo gesto diventa pittorico anche quando è immobile. Simone Bianchi è un gigante dell’arte e il suo meraviglioso talento non ha mai posto confini tra pittura e fumetto, come è giusto che sia. La bellezza non fa mai i conti con le barriere ideologiche imbecilli, ma solo con il canto permanente delle emozioni. “

Simone Bianchi – Amazing Talent

Questo è il titolo dell’esposizione 2020 e, grazie alle intuizioni, alla professionalità e anche alla dedizione del Direttore Artistico Mollica e anche del curatore Riccardo Corbò che avrà come intento quello di celebrare il talento infinito e sorprendete di questo straordinario illustratore che è apprezzato in tutto il mondo con oltre 200 opere dedicate ai più grandi e famosi super eroi internazionali.

Maggiorenne!

Tiferno Comics festeggia dunque i suoi 18 anni esibendo con un livello altissimo di artista eccezionale che è destinato senza alcun dubbio ad essere incluso nel novero dei più grandi e la cui evoluzione di tipo artistico ha finito per orientarlo in modo professionale nell’universo dei supereroi e delineandolo come uno dei nomi che hanno fatto la storia dell’illustrazione fantasy.

Questo evento va ben oltre il concetto di mostra del fumetto e sfociando nel vero senza della parola nell’arte vera e propria. Oltre ad altre opere che Simone Bianchi ha realizzato espressamente per la mostra, sarà presento un suo rifacimento dello Sposalizio della Vergine di Raffaello, naturalmente con protagonisti i suoi supereroi. Nelle prime sale di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, ci saranno spazi dedicati a Spiderman, agli Avengers e a Thor.

Nelle successive sale ci saranno i Mutanti e Wolverine e poi i Marvel Heroes e i Villains. In altre sale, sotto la sigla di Visioni parallele, sono esposte opere di Batman e Joker; e poi Guerre Stellari, alcune commission Bonelli, Conan e Sharkey the Bounty. Una ricchezza di materiali che finora non era mai stata oggetto di un’unica esposizione dell’artista: il più eclettico fra i nostri giovani talenti che si sono dedicati ai comics americani. L’evento avrà inizio per sabato 12 settembre, data in cui si è alzato il sipario della 18esima edizione che con una presentazione ufficiale che si terrà nel giardino di Palazzo Vitelli a Sant’Egidio.

Altri nomi di rilievo che verranno a rendere omaggio all’artista saranno il maestro Giorgio Cavazzano e Gabriele Dell’Otto. L’esposizione sarà visibile fino al 25 ottobre e quest’anno, causa Covid mancherà la parte della mostra mercato: Tiferno Comics Fest & Games.