Ottobre 22, 2021

Tessuto che fa giungla: quando indossare un indumento tigrato? a cosa abbinarlo?

tessuto

Lo stile tigrato o conosciuto nel mondo della moda come “stile animalier”, è una fantasia molto difficile da abbinare perché si può scadere nel volgare o esagerato. E’ importante quindi conoscere gli outfit in cui questo stile si adatta facilmente e capire quali sono gli abbinamenti da evitare assolutamente.

Quando si indossa lo stile animalier?

Indossare un capo animalier esprime sempre una forte personalità ed estremamente femminile. Non tutte le donne però la pensano così, a volte questa fantasia può risultare volgare o troppo eccesiva per chi è abituato ad uno stile più basic e monocromatico. Ma per coloro a cui piace osare e farsi notare il tigrato è una vera e propria dichiarazione di se stessi e di come si è.  Con il tempo le stampe tigrate, zebrate , leopardate o pitonate sono diventate un must have della moda di routine che non tramonta mai con il tempo e di certo non passa di moda. Per questo è importante sapere come abbinare questo stile nel modo più giusto e fare la propria comparsa in stile chic ma estroso.

Per stile animalier innanzitutto si fa riferimento a tutti quei capi d’abbigliamento che dalla loro fantasia ricordano il manto di un animale. Per chi non ha mai osato con cappotti leopardati o maglie tigrate ma si vuole cambiare stile, si consiglia di iniziare con piccoli dettagli nel proprio outfit come borsette, foulard, cinture o fascia per capelli, così da cominciare ad abituarsi. La cosa fondamentale quando si indossa un animalier e non si vuole scadere nel ridicolo è di abbinare per il resto dell’outfit capi neutri e di un unica tonalità, altrimenti l’aggiunta di fantasie diverse come scacchi o fiori andrebbe a rendere il tutto confusionario e non proprio bello da vedere. 

Se invece si ha più confidenza con questo stile estroso si può osare con camice tigrate, canottiere e per le più appassionate e amanti dell’animalier andare anche su giacche, cappotti e stivali! La regola da seguire già  citata prima è sempre la stessa: abbinare a questi capi colori neutri e basic che non mischiano tanti stili.

Questo principio si rifà anche al make up che si vuole realizzare: con una fantasia tigrata o leopardata si può osare ancora con un rossetto rosso per la sera ma attenzionando che non ci siano altri colori vistosi tra i capi che si indossano. Per un trucco abbinato ad un outfit animalier tigrato di giorno è consigliabile applicare un trucco non troppo pesante, magari con tonalità di rossetto sul nude o rosa chiaro. Insomma, basta essere attente ai colori e godersi la propria entrata in scena in vero stile selvaggio!