Agosto 2, 2021

Allenare bicipiti a casa: è possibile? Quali sono gli esercizi da eseguire?

esercizi

Per avere un corpo tonico e in salute si deve affiancare alla giusta alimentazione anche un buon esercizio fisico. Tra i muscoli che si allenano di più ci sono quelli delle braccia che sono i responsabili delle flessioni e dei movimenti rapidi che più si svolgono durante il giorno. Esistono diversi tipi di esercizi per allenare questa parte del corpo, di seguito quelli più efficaci.

Caratteristiche dei bicipiti

I bicipiti sono dei muscoli fondamentali per i movimenti abituali del proprio corpo, come allungarsi per afferrare qualcosa. Questi muscoli hanno inizio dalla scapola e prendono un parte molto estesa delle braccia, quindi allenarli non è facile quanto può sembrare. Moltissimi uomini si sa, hanno l’obbiettivo di aumentarne la grandezza per migliorare l’aspetto estetico e stare bene con se stessi proprio perché dei bei bicipiti sono simbolo di virilità e mascolinità. Andare troppo oltre però non è mai un bene e si può scadere nell’esagerazione provocando danni al proprio corpo e alla salute. E’ importante farsi seguire da persone competenti ed esperte come personal trainer e nutrizionisti che sapranno proporre dei regimi alimentari adatti alle diverse esigenze di ognuno abbinandolo al giusto esercizio fisico. Oppure, se questo non è possibile per ovvi motivi come le restrizioni della pandemia, lavorare da casa con tutorial efficaci e non dannosi per mantenersi sempre in forma , anche stando lontano dalla palestra.

Come allenarli

Le braccia si possono dividere in due parti, quella superiore e quella bassa. Nella zona superiore si trovano i bicipiti e i tricipiti. I bicipiti come già accennato prima, sono formati da due capi, lungo che parte dalla scapola e continua sulla parte esterna; e breve , che parte sempre dalla scapola e si estende nella parte interna. I bicipiti e i tricipiti sono composti da svariate terminazioni tendinee che lavorano in sinergia quindi non è possibile esercitare solo una delle zone e le altre no.

Tra i tanti esercizi che si possono fare per rinforzare i propri bicipiti si hanno:

  • Le flessioni con un bilanciere, che stanno alla base dei primi allenamenti in palestra.
  • Le flessioni alla panca Scott
  • Le flessioni con manubri seduto su una panca inclinata a circa sessanta gradi. Questo è uno dei pochi esercizi veramente efficaci e mirati per i bicipiti che subiscono un forte sforzo.
  • Le flessioni unilaterali ai cavi, con l’obbiettivo di definire piuttosto che di rinforzare. Quindi è consigliato svolgere questo esercizio una volta che si è già a buon punto con gli allenamenti e non alle prime armi.

Con un po’ di sacrificio e voglia di fare, in poco tempo si incominceranno a vedere degli ottimi risultati!