Dicembre 8, 2022

Sedili cinema: è possibile acquistarli per inserirli nel proprio salotto? Quanto costano?

sedili

Arredare la propria casa è un vero e proprio divertimento. Per chi ha fantasia ed estro, la scelta dei complementi di arredo può essere un passatempo veramente divertente, che, tra l’altro, donerà alla propria abitazione un tocco di originalità. L’ambiente domestico è il luogo dove passare la maggior parte del tempo, è il posto dove si rientra dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro. Per questo, bisogna cercare di renderlo il più famigliare e coinvolgente possibile per chi ci vive e il più accogliente per gli ospiti.

Quindi, sono veramente tante le idee a cui far riferimento quando si cercano dei complementi di arredo particolari. Ad esempio, per gli amanti del cinema che vorrebbero riviverlo anche all’interno delle mura di casa, ecco alcuni consigli sui sedili cinema adatti da acquistare e sistemare in casa. Che siano moderni o vintage, non importa, l’importante è creare un’atmosfera magica e alternativa. Vediamo insieme alcuni suggerimenti.

Sedili cinema

Decidere di acquistare dei sedili del cinema per arredare la propria casa, richiede una scelta molto ponderata, sia per l’acquisto che per la collocazione. Ovviamente, il consiglio è quello di acquistare dei sedili veri e non delle riproduzioni, proprio per ricreare la giusta atmosfera ricercata. Quindi, come prima cosa dovrete iniziare con il cercare il sedile, o i sedili, che fanno più al caso vostro. Se avete la possibilità, potreste iniziare cercando in qualche mercatino dell’usato, dove sicuramente non mancheranno articoli vintage. Oppure, sono anche molti i siti e i negozi dove questi articoli sono ormai molto diffusi. In base all’arredamento che avete scelto per la vostra casa, potrete abbinare quello che preferite.

Sedili cinema in casa come sceglierli

Il primo consiglio è quello di cercarli originali, proprio perché in questo modo riuscirete a ricreare la giusta atmosfera, tra il vintage e il retrò. I sedili del cinema originali sono tutti numerati, e, questa loro caratteristica è sicuramente importante quando andrete a valutarne l’acquisto. Dopo di questo, ricordiamo che ne esistono diversi modelli. Possono essere in legno o in tessuto e venduti singolarmente o in coppia. Per sceglierne la collocazione, starà a voi decidere se prima acquistare e poi collocare oppure scegliere già un modello in base all’arredamento che lo circonderà. Le sedie del cinema sono ovviamente pieghevoli, quindi non occupano molto spazio quando sono chiuse, ma ovviamente le sedute sono molto larghe, proprio per la questione comodità. Quindi, potreste decidere di collocarle:

  • all’ingresso di casa: magari proprio vicino la porta e al di sotto di un appendiabiti. Certamente in questo caso la loro funzione sarebbe solo decorativa, in quanto non avrebbe senso sedersi sulla seduta quando al di sopra ci sono appesi i cappotti,
  • in un angolo dedicato alla lettura: se in casa avete dedicato un angolo alla lettera e al relax, la scelta di acquistare delle sedute cinema vintage non farà altro che conferire una maggior originalità,
  • lungo un corridoio: spesso non si sa come arredare spazi lunghi e non vivibili, ecco un consiglio,
  • vicino alle finestre o sotto un quadro

Quanto costano e come mantenerli

Trattandosi di articoli vintage sicuramente il prezzo sarà proporzionato alla loro storia. Diciamo che i prezzi possono variare dai 50€ a salire. Il consiglio, una volta acquistato il sedile, è quello di lasciarlo il più possibile al naturale, ma farsi consigliare da un esperto alcuni prodotti per mantenere il materiale al meglio.