Dicembre 6, 2021

Fatma Ruffini: biografia, carriera e curiosità di questa produttrice televisiva

autrice e produttrice televisiva

Fatma Ruffini è una celebre autrice e produttrice televisiva italiana che ha lavorato in trasmissioni come Scherzi a parte, Stranamore, Karaoke, C’eravamo tanto amati, Camera Caffè e Love Bugs. Programmi intramontabili che hanno fatto la storia dei canali Mediaset, conquistando un vasto pubblico di appassionati. Ma cosa si sa di Fatma? La sua storia, carriera e altre curiosità di seguito.

Fatma Ruffini: Biografia

Fatma Ruffini è un’autrice e produttrice televisiva, che ha lavorato soprattutto con l’importante rete Mediaset, colosso della tv italiana. Ha iniziato il suo percorso nella Mediaset nell’82, e concluso nel 2013. Fatma lascia la Mediaset per fondare la sua rete televisiva, la FTM Entertainment. La sua carriera inizia come addetta stampa per diverse case discografiche, tra cui la Edizioni Ricordi attraverso la quale ha conosciuto il grande Lucio Battisti. Altre case discografiche sono state la Surf e la GTA.  Negli anni settanta ha lavorato per promuovere diversi talenti televisivi venendo a contatto con importanti figure dello spettacolo. Successivamente incontra Silvio Berlusconi che aveva fondato da poco Canale 5, cominciando a svolgere diversi ruoli in programmi trasmessi sul nuovo canale, arrivando nel 1982 a creare il suo primo format ispirato a la versione Americana “Goodmorning America”, presentandosi con “Buongiorno Italia!”. E’ stato uno dei primi programmi televisivi trasmessi durante la mattina e le ha fatto guadagnare la nomina come responsabile dei programmi della fascia diurna. Ha collaborato con il celebre Mike Bongiorno ideando tantissimi giochi a quiz famosi degli anni ottanta, tra cui “Ok, il prezzo è giusto!”.

Negli anni novanta realizzò Scherzi a Parte, Stranamore e Karaoke, quest’ultimo fu il programma che le ha permesso di lanciare il comico e showman Fiorello, che ottenne moltissima fama nazionale ed entrò nei cuori degli italiani. Per un breve periodo contribuì nella direzione di Casa Vianello, per poi dedicarsi a format con un’impronta più americana: Camera Caffè, Love Bugs e Belli dentro, programmi che utilizzavano il sistema della telecamera fissa. Dopo aver lasciato definitivamente la Mediaset peer dedicarsi al suo nuovo canale FTM Entertainment, si è cimentata anche nella produzione del suo primo libro autobiografico dal titolo “La signora di Mediaset”.

Altre Curiosità su Fatma Ruffini

Dopo essersi occupata di oltre cento programmi televisivi, Fatma Ruffini è un colosso della tv privata italiana e oggi si racconta nel suo nuovo libro autobiografico “La Signora di Mediaset”. In particolare nel libro racconta come tutto ebbe inizio, dalle case discografiche, all’incontro con Berlusconi in via Rovani a Milano, fino ad oggi. In questo libro però non vengono trattate solo le sue esperienze di vita e di carriera, ma parla soprattutto di come è cambiata la tv commerciale e cosa la compone realmente. Insomma, un libro intenso, che racconta la realtà delle cose che gli spettatori non vedono.